Gli auguri di Renato Zaccarelli a Paolo Pulici

zaccarelli-racconti-wp-777x437

 

Auguri al mio compagno di viaggio per la cifra tonda che ha raggiunto. Pupi, sei un fantastico esempio dal punto di vista umano e da quello calcistico. E io ho la fortuna di essere diventato tuo amico di famiglia perché si è creato un bellissimo rapporto anche al di fuori del campo. Cementato sicuramente dal traguardo insperato dello Scudetto vinto col Toro e conquistato attraverso un percorso che non è stato tutto rose e fiori. Gigi Radice era un innovatore, abbiamo impiegato un po’ di tempo per comprendere quello che voleva da tutti noi. Ma ce l’abbiamo fatta, superando gli errori e prendendo fiducia col tempo. E alla fine è stato centrato un successo storico.

COMMENTA L'ARTICOLO