Toro di rimonta a Verona con i primi gol di Savva e Pellegri - IL TORO SIAMO NOI
Toro di rimonta a Verona con i primi gol di Savva e Pellegri - IL TORO SIAMO NOI

Toro di rimonta a Verona con i primi gol di Savva e Pellegri

Partita soporifera nel primo tempo che esplode nella ripresa, Savva e Pellegri rispondono al vantaggio dei veneti con Swiderski.

Verona-Torino 1-2 nella 36a giornata della Serie A 2023/24. Il Verona ha sognato la salvezza matematica con il vantaggio di Swiderski, ma il Torino rimonta nel finale con i gol del debuttante Suvva e di Pellegri

LA PARTITA

Lunghe fasi di studio a inizio partita anche a causa del caldo. Al 24′ debole colpo di testa centrale di Noslin fermato agevolmente da Milinkovic-Savic. Nient’altro da segnalare nella prima frazione. 

Il secondo tempo inizia con una bella azione personale di Noslin che al 47′ impegna Milinkovic-Savic in una difficile parata bassa con un tiro dal limite. Al 64′ contropiede del Verona non finalizzato da Suslov. Al 67′ il Verona passa in vantaggio, errata rimessa di Tameze con palla recuperata da Serdar che offre un ottimo pallone al neoentrato Swiderski che da due passi batte Milinkovic-Savic. Al 73′ Coppola mette fuori di testa da buona posizione un bel cross di Centonze. Al 75′ pericolosa conclusione di Suslov che costringe Milinkovic-Savic a una difficile parata. Al 78′ il Torino pareggia con il debuttante Savva che mette in rete un cross di Lazaro. All’83’ Lazaro serve Pellegri che supera Coppola e da posizione defilata riesce a segnare facendo passare il pallone sotto le gambe di Montipò, la palla colpisce un palo poi l’altro e infine entra in rete. All’87’ Swiderski si trova sulla testa un buon pallone in maniera casuale su respinta di Milinkovic-Savic ma non riesce a metterlo in porta. Al 90′ Henry pareggia ma l’arbitro annula per una spinta dello stesso Henry. A fine partita espulso Henry per proteste reiterate all’arbitro a seguito del gol annullato. 

LE STATISTICHE DI VERONA-TORINO


Dal 2016/17 (stagione del suo primo gol in Serie A) Pietro Pellegri è l’unico giocatore nato dal 2001 ad aver segnato in sette stagioni diverse nei maggiori cinque campionati europei.

Zanos Savva ha trovato il gol a 18 anni e 168 giorni, l’ultimo giocatore che aveva segnato con un’età inferiore con la maglia del Torino in Serie A era stato Emanuele Calaiò il 6 gennaio 2000 vs Reggina (17 anni e 363 giorni).

Zanos Savva è il primo giocatore a segnare al debutto col Torino in Serie A da Aleksey Miranchuk nell’agosto 2022 (vs il Monza).

Dopo quattro partite, il Torino è tornato a segnare in una partita di Serie A, trovando la vittoria che mancava dal 30 marzo (1-0 vs il Monza)

Pietro Pellegri è tornato a segnare in Serie A 375 giorni dopo l’ultima volta (3 maggio 2023 vs la Sampdoria).

COMMENTA L'ARTICOLO

Scopri di più da IL TORO SIAMO NOI

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading