Di Marzio: per Belotti lo Zenit si spinge fino a 30 mln

Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, il club di San Pietroburgo sarebbe pronto a mettere sul piatto 30 milioni di euro bonus inclusi. Un’offerta importante per un giocatore il cui contratto con i granata scadrà il prossimo 30 giugno. La palla passa quindi al Toro ed al suo capitano, che dovrà far prevenire al club una risposta all’offerta di prolungamento a quattro milioni di euro all’anno.

Urbano Cairo è arrivato ad offrirgli un quadriennale da quasi quattro milioni di euro a stagione (premi compresi), la proposta dello Zenit non è molto superiore. Così, al momento non si registra un’apertura incredibile del Gallo verso la Russia, mentre continuano le riflessioni sull’offerta del club di via Arcivescovado. Il giorno del giudizio si avvicina, sarà l’ultimo weekend di vacanza per il capitano che poi farà il rientro sotto la Mole e, inevitabilmente, dovrà dare una risposta definitiva al presidente Cairo.