Il Chievo escluso dalla Serie B

Il Chievo ad oggi è escluso dal campionato di Serie B. La Co.Vi.So.C ha dato infatti parere negativo alla sua iscrizione al torneo cadetto.

A confermarlo è stato lo stesso club clivense attraverso un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, con il quale ha anche annunciato la decisione di fare ricorso contro tale decisione.

“In merito alla comunicazione pervenuta in data odierna alle ore 23.05 dalla Co.Vi.So.C, il ChievoVerona annuncia il ricorso ritenendo di aver operato in linea con le normative vigenti e federali, per l’iscrizione al campionato di Serie B 2021/22”.

Il Chievo ora avrà cinque giorni di tempo per analizzare la situazione, regolarizzarla e presentare il suo ricorso.

Qualora dovesse essere confermata la mancata iscrizione, a puntare al ripescaggio in serie cadetta sarebbe il Cosenza.

Le altre formazioni non ammesse ai rispettivi campionati, secondo ‘Sportitalia’, sono NovaraCarpiCasertanaSambenedettese Paganese. Tutte avranno tempo fino a martedì per mettersi in regola.