Il Toro congeda Sirigu,anche Belotti ha un piede fuori

Motivazione,adesione al progetto (?), sono queste le parole d’ordine al Toro per giustificare le operazioni di mercato, Sirigu via perché non è felice con la scelta azzardata di dare la titolarità a Milinkovic-Savic, Belotti quasi. Ma negli ultimi anni per i direttori sportivi è diventato molto più difficie vendere che comprare e anche con i due azzurri non sarà semplice, per motivi diversi. Sirigu al momento non ha mercato a meno che Cragno non parta dal Cagliari e Belotti non ce l’ha alle cifre che vuole il presidente. Da lujnedì prossimo, con gli Euriopei alle spalle, le porte per le trattative si apriranno.