Stop per Rodriguez e Ansaldi non sta benissimo: problemi in vista di Firenze - IL TORO SIAMO NOI
Stop per Rodriguez e Ansaldi non sta benissimo: problemi in vista di Firenze - IL TORO SIAMO NOI
Stop per Rodriguez e Ansaldi non sta benissimo: problemi in vista di Firenze - IL TORO SIAMO NOI
Stop per Rodriguez e Ansaldi non sta benissimo: problemi in vista di Firenze - IL TORO SIAMO NOI
Stop per Rodriguez e Ansaldi non sta benissimo: problemi in vista di Firenze - IL TORO SIAMO NOI
Stop per Rodriguez e Ansaldi non sta benissimo: problemi in vista di Firenze - IL TORO SIAMO NOI

Stop per Rodriguez e Ansaldi non sta benissimo: problemi in vista di Firenze

Nell’allenamento di ieri si è fermato Ricardo Rodriguez «per un evento traumatico con interessamento agli adduttori della coscia destra da valutare nei prossimi giorni». Ma come sta il terzino del Torino? La batosta arriva da La Gazzetta dello Sport: “Il comunicato dei medici granata è necessariamente privo di dettagli dovendosi svolgere l’indagine strumentale. Però quando ci sono di mezzo i muscoli adduttori di norma ci vogliono almeno un paio di settimane per recuperare: trattasi di una zona che coinvolge anche i tendini, l’inguine… Insomma, niente Fiorentina e con ogni probabilità niente Atalanta”, si legge.

Da considerare anche la situazione di Cristian Ansaldi: “Ansaldi non sta benissimo, nel senso che non risulta ufficialmente infortunato ma va considerato a rischio per via di persistenti dolorini al polpaccio già manifestatisi nel finale della scorsa stagione. L’argentino ci tiene da matti a rispondere presente, ma non è ancora pronto”.

Le fasce del Torino sono però martoriate dai problemi fisici e La Gazzetta dello Sport assicura che c’è da monitorare pure il nuovo arrivato Mergim Vojvoda: “Si valuterà se ricorrere a Vojvoda, che però in nazionale ha riaccusato un vecchio fastidio al tendine rotuleo del ginocchio sinistro. Anche il kosovaro verrà osservato con attenzione, sperando che il dolore… taccia”.