Longo:"Per la salvezza non cambia nulla" - IL TORO SIAMO NOI
Longo:"Per la salvezza non cambia nulla" - IL TORO SIAMO NOI
Longo:"Per la salvezza non cambia nulla" - IL TORO SIAMO NOI
Longo:"Per la salvezza non cambia nulla" - IL TORO SIAMO NOI
Longo:"Per la salvezza non cambia nulla" - IL TORO SIAMO NOI
Longo:"Per la salvezza non cambia nulla" - IL TORO SIAMO NOI

Longo:”Per la salvezza non cambia nulla”

Moreno Longo per almeno 50 minuti ci ha creduto e poi si è arreso, come tutta la sua squadra. “Fa sicuramente, perché  c’erano i presupposti di fare un altro tipo di gara. Aver dato la possibilità all’Inter di recuperare la partita è un peccato. Abbiamo subito nei due momenti in cui è calata l’attenzione e rimangono le sensazioni di una squadra che deve lottare ogni partita per raggiungere l’obiettivo”.

E ora la corsa salvezza si fa drammatica anche se lui minimizza:”Non cambia nulla dopo questa partita. Sapevamo che dovevamo venire qui per fare dei punti, ci abbiamo creduto e questo non è accaduto. Ora siamo concentrati alla partita contro il Genoa“.

“Abbiamo avuto 4 o 5 occasioni, per il nostro momento e la nostra dimensione sono numeri importanti. La squadra deve trovare ancora l’equilibrio tra la fase offensiva e quella difensiva. Belotti ha qualità straordinarie, è un attaccante completo. Protegge la palla, attacca la profondità, è bravo di testa, sa calciare con tutti i due piedi. Cerchiamo di farlo giocare dove si esprime al meglio, dobbiamo metterlo nelle condizioni di esprimersi al meglio”.