Ansaldi:ancora qualche problema,Longo dovrà gestirlo - IL TORO SIAMO NOI
Ansaldi:ancora qualche problema,Longo dovrà gestirlo - IL TORO SIAMO NOI
Ansaldi:ancora qualche problema,Longo dovrà gestirlo - IL TORO SIAMO NOI
Ansaldi:ancora qualche problema,Longo dovrà gestirlo - IL TORO SIAMO NOI
Ansaldi:ancora qualche problema,Longo dovrà gestirlo - IL TORO SIAMO NOI

Ansaldi:ancora qualche problema,Longo dovrà gestirlo

Gli infortuni muscolari sono stati una costante della sua carriera. In vista di un finale di stagione con partite ogni tre giorni, il Torino sta quindi studiando una gestione ad hoc per Cristian Ansaldi. In questi giorni l’esterno argentino sta continuando a lavorare a parte, per evitare sovraccarichi che potrebbero portare poi a fastidi o stop. Visti i tanti lunghi infortuni che ha subito la squadra di Longo in questa fase (su tutti, Baselli e Verdi), l’obiettivo è arrivare al 20 giugno con Ansaldi in grado di scendere in campo.

Dopodiché, però, l’ex Inter e Zenit non potrà giocare tutte le gare da titolare. Come scrive Tuttosport, andrà gestito, per evitare di perderlo per tante settimane in un finale di stagione decisivo, sia per la salvezza del Toro che per il futuro dello stesso Ansaldi, che continua a mandare messaggi importanti per quanto riguarda il rinnovo del suo contratto.