CorSera: “Offerta da 40 milioni per il Gallo Belotti: Cairo si è imposto” - IL TORO SIAMO NOI
CorSera: “Offerta da 40 milioni per il Gallo Belotti: Cairo si è imposto” - IL TORO SIAMO NOI
CorSera: “Offerta da 40 milioni per il Gallo Belotti: Cairo si è imposto” - IL TORO SIAMO NOI
CorSera: “Offerta da 40 milioni per il Gallo Belotti: Cairo si è imposto” - IL TORO SIAMO NOI
CorSera: “Offerta da 40 milioni per il Gallo Belotti: Cairo si è imposto” - IL TORO SIAMO NOI

CorSera: “Offerta da 40 milioni per il Gallo Belotti: Cairo si è imposto”

Come ha rivelato il Corriere della Sera, a fine gennaio si è attivata a sorpresa la Fiorentina per regalare un grande colpo al proprio attacco. Il presidente Commisso ha presentato un’offerta da 40 milioni di euro al Torino per avere – come priorità per l’immediato – proprio il Gallo Andrea Belotti per l’attacco di Beppe Iachini. Un investimento per presente e futuro con parte degli incassi che possono arrivare da uno tra Chiesa o Castrovilli, la Fiorentina ci ha provato per davvero con 40 milioni sul tavolo.

La risposta del presidente Urbano Cairo è stata però molto netta: si è imposto personalmente nel voler tenere Belotti e non ascoltare neanche i margini di trattabilità della proposta, il Torino vede il Gallo come perno centrale del proprio progetto anche in vista della prossima stagione. Ma la Fiorentina ha fatto sul serio.