Se mercato ci sarà a gennaio,ruoterà intorno a Zaza


E’ Simone Zaza l’uomo del momento, in casa Torino. La sua esclusione aveva fatto rumore una settimana fa a Genova, la sua prestazione ha regalato invece sorrisi nel pomeriggio di domenica contro la Fiorentina. Una prova convincente innanzitutto per atteggiamento e una rete per lasciarsi alle spalle le ultime, complesse, settimane. Quando il rapporto dell’attaccante lucano con Mazzarri ha toccato i minimi storici, con vista sulla sessione invernale di mercato.

Già, perché intorno al suo futuro ruotano i movimenti del club granata a gennaio. Uno Zaza determinato come nell’ultima uscita non può che far comodo al tecnico granata. Anche perché, tra alti e bassi, l’ex juventino in stagione ha già messo a segno 6 reti e 4 assist in 1108′ di gioco. Ma finora la sua esperienza all’ombra della Mole non è mai decollata per davvero e, anzi, il giocatore è spesso stato al centro di qualche critica. Per questo solletica l’interesse dell’Espanyol, in un reparto d’attacco che – intorno a Belotti – sarebbe a quel punto pressoché da ricostruire. Con Millico, Edera e Parigini pronti a salutare in inverno per cercare altrove spazio e minuti preziosi per la loro crescita.


COMMENTA L'ARTICOLO