Superga,Masio e Genova: Cairo contestato


Continua la contestazione da parte dei tifosi del Torino nei confronti del presidente Urbano Cairo. Striscioni e adesivi con scritto “Cairo Vattene” sono stati affissi anche a Masio, il paese in provincia di Alessandria nel quel il massimo dirigente granata è cresciuto.

Circa un mese fa a Torino sono stati esposti i primi striscioni con scritto ‘Cairo vattene’ in giro per il capoluogo piemontese, ora la contestazione si sta allargando anche per tutta la regione.

Anche allo stadio Ferraris, durante il prepartita di Genoa-Torino, dalla Maratona itinerante si sono alzati cori contro il presidente granata, invitato a cedere la società. Dopo aver intonato cori come “Fuori le palle” e “Meritiamo di più” nei confronti della squadra, i tifosi granata hanno contestato il presidente,con il coro “Cairo vattene”, e anche Walter Mazzarri.


COMMENTA L'ARTICOLO