“Via dal Toro”

Giuseppe Galli, agente di molti giocatori italiani, ha parlato dei suoi assistiti durante l’appuntamento di  “Stadio Aperto”. Tra i suoi giocatori c’è anche il giovane attaccante del Torino Simone Edera, il quale molto probabilmente lascerà i granata a gennaio per andare a giocare con più continuità altrove. 

“È sempre stato un ottimo talento. L’anno scorso, a fine campionato, si è operato. Vedremo a gennaio di trovargli una sistemazione adeguata per andare a giocare. Deve andare a fare esperienza. Tra un paio d’anno si farà valere”, ha detto a proposito di Edera il suo procuratore. 

Proseguendo nella sua disamina ha parlato anche di Mancini, che sta seguendo molto i giovani italiani: “Alcune sono delle provocazioni. Sono contento di questa crescita collettiva, anche di Castrovilli e Orsolini per esempio. Ci sono tanti giovani interessanti in Italia. Qui c’è anche Sottil, che non è più un mio giocatore ma ha tanta qualità. Lo conosco da quando è piccolo. Il ruolo? Fare tutta la fascia non è il massimo ma deve imparare a farlo perché il calcio di oggi lo richiede. Davanti però è devastante”.

Fonte tmw

COMMENTA L'ARTICOLO