Toro-Sassuolo: la pagella granata


Sirigu 6.5 – Primo tempo quasi da spettatore. Reattivo sul tiro di Ferrari. Salva il risultato sul tiro di tesa di Obiang e Traorè. Grande reattività nei minuti finali su Raspadori.

Izzo 6 – Sempre incisivo nel suo ruolo. Detta le fila del reparto. Sfortunato sul tiro di Caputo che gli passa in messo alle gambe.

Bonifazi 6 – Dimostra personalità nonostante la giovane età. Bel duello con Boga. Preciso in chiusura, concede pochi spazi. Costretto a lasciare il campo per un problema muscolare. Dal 68’ Djidji – Soffre troppo nei minuti finali di gara.

Bremer 5.5 – Prende un giallo non molto meritato che limita il suo gioco.

De Silvestri 6– Corre a tutto campo sulla fascia. Non trova opposizioni davanti a lui, soprattutto nel primo tempo, Rogerio non lo tiene. Ordinato anche in copertura.

Baselli 5.5– Presente con la testa e nel gioco. Manca di precisione in fase di impostazione. Dal 80’ Meitè – sv

Rincon 6 – Inizia con troppo nervosismo ma dà la solita sicurezza in mezzo al campo.

Lukic 5.5– Primo tempo in ombra. Spento a centrocampo, fa difficoltà ad inserirsi nella manovra granata.

Ansaldi 6.5 – Inizia a spingere con il passare dei minuti. Il gol nasce con una sua giocata, recupera il pallone mette a sedere Toljan e crossa per Zaza. Alla fine del primo tempo rientra negli spogliatoi zoppicando. Dal 45’ Aina 5.5 – poco decisivo, entra senza dare lo sprint di Ansaldi.

Zaza 7 – Continua il momento positivo dopo le uscite europee. Brilla più di Belotti e trascina la squadra. Stacca con i tempi giusti sul cross di Ansaldi e manda in rete il pallone. Fortunosa la seconda realizzazione su tiro del Gallo.

Belotti 6.5– Fa la sponda e si intende con Zaza. Più brio ed incisività nella ripresa. Suo il tiro dalla distanza che trova in modo rocambolesco il polpaccio di Zaza e va in rete.

All. Mazzarri 6 – La squadra mostra grinta e voglia di riscatto. I suoi uomini sono bene messi in campo, e rispondono alle sue richieste. Sfortunato per gli infortuni a cui dovrà far fronte per la partita di giovedì. Calo fisico sul finire del tempo regolamentare.

Loading...

COMMENTA L'ARTICOLO