"Contro il Toro ci giochiamo tutto" - IL TORO SIAMO NOI
"Contro il Toro ci giochiamo tutto" - IL TORO SIAMO NOI
"Contro il Toro ci giochiamo tutto" - IL TORO SIAMO NOI
"Contro il Toro ci giochiamo tutto" - IL TORO SIAMO NOI
"Contro il Toro ci giochiamo tutto" - IL TORO SIAMO NOI

“Contro il Toro ci giochiamo tutto”


Stefano Pioli, allenatore della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match con il Torino.

Mancano due giorni a Fiorentina–Torino e Stefano Pioli è intervenuto in conferenza stampa per parlare della gara che potrebbe cambiare volto alla stagione dei viola. Ecco le sue parole: «La sosta ci è servita per recuperare energie e per fare dei lavori specifici con chi è rimasto a Firenze. Nelle prossime quattro partite ci giochiamo tutto perché abbiamo tre gare in casa ma dobbiamo iniziare a fare bene dalla gara con il Torino. Chiesa? E’ tornato con un sovraccarico dalla Nazionale, non ha ancora lavorato con la squadra e sarà difficile vederlo domenica contro il Toro, dobbiamo pensare a tutelare la sua salute e naturalmente quella di tutti i calciatori. Edimilson ha una situazione simile, sta meglio e ieri si è allenato con la squadra ma vedremo se è disponibile».

Prosegue Stefano Pioli: «Dobbiamo riscattare la brutta prova di Cagliari e dobbiamo giocare da Fiorentina. A me la sosta è servita quanto ai giocatori, sto bene ed abbiamo lavorato bene, i bilanci li faremo alla fine. Cognigni? Ho un buon rapporto con la società, di rispetto e stima reciproca ma le opinioni possono essere differenti. Torino? Io purtroppo ho azzeccato le previsioni iniziali quando ho parlato di 6 squadre più forte di noi e altre, come Samp, Atalanta e Torino, con cui possiamo giocarcela. Il Torino è una squadra esperta, fisica e che non molla mai, una squadra che rispecchia tanto il suo allenatore».