"Cairo stravede per lui" - IL TORO SIAMO NOI
"Cairo stravede per lui" - IL TORO SIAMO NOI
"Cairo stravede per lui" - IL TORO SIAMO NOI
"Cairo stravede per lui" - IL TORO SIAMO NOI
"Cairo stravede per lui" - IL TORO SIAMO NOI

“Cairo stravede per lui”


Gaetano Paolillo, agente di Vincenzo Millico, parla del crack della Primavera del Torino a Tuttomercatoweb.com. “Lui è un attaccante, una seconda punta o un esterno, dipende come gioca. A memoria, non c’è uno come lui. Non esiste, perché anche quelli che sono in A, Pinamonti, Kean, non hanno fatto quello che ha fatto lui in Primavera. È un livello sopra tutti, deve avere l’opportunità di giocare in Serie A. Ha già esordito, ma un infortunio muscolare lo ha bloccato proprio nel momento cruciale della stagione, ora sta guarendo. Si porta dietro un bell’entusiasmo da parte della tifoseria per quello che sta facendo. Se lo sta meritando perché nessuno regala niente. Futuro? Non abbiamo ancora affrontato l’argomento, credo che il Toro abbia l’interesse per valorizzarlo, poi ci sono Belotti, Zaza e Iago Falque. Assomiglia a quest’ultimo ma trova il gol con molta facilità, anche allenandosi con i grandi sta facendo le stesse cose, con le dovute proporzioni. Mi sono arrivati diversi attestati di stima, ha il livello per giocare e spero lo faccia in granata. Poi con i giovani è sempre difficile, vanno buttati dentro, ma un allenatore su dieci ha il coraggio di farlo. Cairo stravede per lui”.