Juric:"In due partite fatti 38 tiri,i ragazzi devono credere all'Europa" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"In due partite fatti 38 tiri,i ragazzi devono credere all'Europa" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"In due partite fatti 38 tiri,i ragazzi devono credere all'Europa" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"In due partite fatti 38 tiri,i ragazzi devono credere all'Europa" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"In due partite fatti 38 tiri,i ragazzi devono credere all'Europa" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"In due partite fatti 38 tiri,i ragazzi devono credere all'Europa" - IL TORO SIAMO NOI

Juric:”In due partite fatti 38 tiri,i ragazzi devono credere all’Europa”

Ivan Juric ha commentato così la sconfitta di Roma.

“Penso che in due partite abbiamo fatto 38 tiri e ne abbiamo subiti 14: le abbiamo perse tutte e due. Abbiamo sprecato tanto nel primo tempo stasera e dovevamo essere più cattivi. Manca il giusto incastro per vincere queste gare. Abbiamo provocato un rigore in un momento di tranquillità e abbiamo preso un gol da 30 metri. Rimane la sensazione che la squadra gioca bene e che non ha paura. Ci manca gente dietro, siamo corti. Ma come ho detto prima ci manca il giusto incastro. Lovato? Vedremo domani, speriamo di recuperare Buongiorno e di sistemarci.

Dietro abbiamo ragazzi giovani come Sazonov, qualcosa poi ti scappa, è così. Peccato, anche contro la Lazio siamo stati sfortunati davanti alla porta. Anche oggi abbiamo fatto tante buone cose ma pochi gol per quello che creiamo. I nuovi stanno dando una mano, ma manca qualcosa per fare di più. Bellanova? Quando trovi ragazzi predisposti a lavorare diventa semplice. Ha le doti, è uno che ascolta e che vuole imparare. Sta crescendo in modo impressionante e sta cominciando a fare assist. La fase difensiva era il suo punto debole ma ora la sta facendo molto bene.

Europa? Questo obbiettivo ce lo siamo creato. La squadra ci deve credere e ha l’obbligo di giocare a questi livelli. Dobbiamo cercare di vincere queste gare. Oggi la sensazione è che la squadra abbia idee, che giochi e che pressi. Non bisogna scoraggiarci, dobbiamo credere in noi stessi.”

COMMENTA L'ARTICOLO

Scopri di più da IL TORO SIAMO NOI

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading