Joe Hart annuncia il ritiro:"Ho amato il Toro" - IL TORO SIAMO NOI
Joe Hart annuncia il ritiro:"Ho amato il Toro" - IL TORO SIAMO NOI
Joe Hart annuncia il ritiro:"Ho amato il Toro" - IL TORO SIAMO NOI
Joe Hart annuncia il ritiro:"Ho amato il Toro" - IL TORO SIAMO NOI
Joe Hart annuncia il ritiro:"Ho amato il Toro" - IL TORO SIAMO NOI
Joe Hart annuncia il ritiro:"Ho amato il Toro" - IL TORO SIAMO NOI

Joe Hart annuncia il ritiro:”Ho amato il Toro”

Joe Hart saluta il calcio giocato. Il portiere inglese ha infatti deciso di appendere gli scarpini al chiodo, ritirandosi al termine della stagione. Attualmente al Celtic, 36enne, l’ex estremo difensore del Torino ha annunciato via social di aver preso la propria decisione.

Nonostante un’età non troppo avanzata per un portiere, Hart ha spiegato di aver scelto di ritirarsi nonostante si senta benissimo proprio per evitare di avere problemi più avanti.

Campione della Premier League in due occasioni, anche sotto Roberto Mancini (2012), Hart ha avuto modo di vestire a sorpresa anche la maglia del Torino, un team che ha sempre avuto nel cuore dopo l’unica stagione 2016/2017.

L’ANNUNCIO DI HART

“A partire da giugno smetterò di giocare tra i pro”, ha detto Hart riguardo alla sua decisione di ritirarsi.

“Questo è qualcosa a cui penso da un po’. Non c’è un momento giusto o sbagliato, ma il modo in cui funziona il club in cui gioco in questo momento conta moltissimo. C’è ovviamente una conversazione sulla posizione del portiere per la prossima stagione, quindi ho pensato che fosse importante, con la benedizione del club e dopo le conversazioni con Brendan Rodgers e Stevie Woods (allenatore dei portieri, ndr), diffondere il messaggio”.

“Mi sento benissimo fisicamente. Questo è il meglio che posso fare per la mia età e per quello che ho fatto al mio corpo, coinvolto nel calcio dall’età di 16 anni in poi”

“Il giorno delle partite raggiungo davvero il massimo, ma sono consapevole che il tempo non aspetta e io non vogliamo che il mio corpo mi metta in pensione. Questo è stato uno dei fattori chiave dietro la mia decisione”.

L’ANNATA AL TORO

Dopo un conflitto con Guardiola, Hart lascia il Manchester City in prestito. Nel 20216 si fa avanti il Torino, che riesce ad acquistarlo per una sola stagione. Il prestito dai Citzens sarà temporaneo, ma metterà comunque fine alla sua storia con il club inglese.

“Ho amato la città di Torino e la squadra” ha detto Hart lo scorso autunno a proposito del periodo granata. “Sono contento di essere andato lì. L’atmosfera era bella ed è stata una bellissima esperienza: è stata un’occasione per mettermi alla prova e divertirmi di nuovo a giocare a calcio. Ho giocato a Roma con il Torino anche se non è andata benissimo”.

Per Hart 62 goal subiti in 36 partite di Serie A e il non posto nell’unica annata fuori dal Regno Unito. Nel 2021 ha lasciato l’Inghilterra per la seconda volta, firmando per il Celtic.

COMMENTA L'ARTICOLO

Scopri di più da IL TORO SIAMO NOI

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading