Cagliari-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Cagliari-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Cagliari-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Cagliari-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Cagliari-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Cagliari-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI

Cagliari-Toro: la pagella granata

Milinkovic-Savic, 6: non può far nulla sulla rete messa a segno da Viola.Alterna buone parate a qualche indecisione.

Tameze, 6: guardiano della difesa risente delle incursioni degli attaccanti del Cagliari nella ripresa

Buongiorno, 6.5: molto bravo tra le linee riesce a gestire Lapadula, anticipando spesso le giocate in particolare dell’attaccante rossoblù

Rodriguez, 6: ordinato e preciso, fa il suo senza strafare

Bellanova, 6.5: autore del passaggio decisivo per il gol di Zapata, prova a cercare la via della rete senza riuscirci (dall’87’ Vojvoda, 6: propositivo da una mano alla retroguardia sul finale)

Ricci, 7: mette a segno il gol del 2-0, Dinamismo e grinta le sue armi per impensierire la retroguardia del Cagliari

Linetty, 6.5: molto attento, si stende e si sdraia sul tiro a botta sicura di Pavoletti nel finale

Lazaro, 6: abile nella costruzione del gioco, riesce a sfuggire al centrocampo rossoblù senza tuttavia rivelarsi pericoloso

Vlasic, 6.5: deciso nel proporsi e nel proporre altrettanti suggerimenti diretti ai compagni. Fondamentale nel far risalire la squadra

Sanabria, 6: abile nel ricucire il gioco, non riesce a trovare la via della concretezza come accaduto in altri match ma si rivela una colonna portante (dal 78′ Sazanov, 6: decisivo nel difendere la porta dagli attacchi finali del Cagliari)

Zapata, 7: autore del gol di vantaggio, conferma concretezza e cattiveria davanti alla porta. Incontenibile sia in attacco quanto in difesa (dall’87’ Pellegri, 6: mette a segno il gol dell’ 1-3, annullato dall’arbitro)

One thought on “Cagliari-Toro: la pagella granata

  1. Da sardo e tifoso rossoblu faccio i complimenti ai tifosi granata a Cagliari per lo striscione e la sportività vista sugli spalti.

COMMENTA L'ARTICOLO