Superleague: al via nel 2025,una pioggia di miliardi per il calcio - IL TORO SIAMO NOI
Superleague: al via nel 2025,una pioggia di miliardi per il calcio - IL TORO SIAMO NOI

Superleague: al via nel 2025,una pioggia di miliardi per il calcio

I numeri della competizione e come funzionerà: il calendario, il format, i guadagni dei club e la piattaforma che trasmetterà le partite
A22 Sports accelera. Dopo la sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea sulla creazione di una terza competizione non organizzata da UEFA e FIFA e che non consenta a quest’ultime di sanzionare i club che vi partecipano, la società guidata da Bernd Reichart continua a lavorare sulla realizzazione della Superlega.

Giovedì scorso, A22 Sports aveva fornito i primi dettagli su come starà strutturato il torneo, mentre oggi ‘El Partitazo de Cope’, trasmissione in onda in Spagna, ha fornito ulteriori aggiornamenti su quella che sarà la competizione.

L’obiettivo degli organizzatori è quello di far prendere il via alla competizione già nel 2025.

IL FORMAT E IL CALENDARIO

Le 64 squadre ammesse alla Superlega saranno divise in 3 gironi: Star League, Gold League e Blue League. 

I primi due saranno composti da 16 club con due gruppi da 8 squadre in un campionato di andata e ritorno in cui ogni squadra giocherà 14 partite – 7 in casa e 7 in trasferta – e il terzo sarà composto da 33 squadre, divise in 4 gironi da 8.

La fase a gironi si svolgerà da settembre ad aprile.

Le prime quattro dei gironi dI Star e Gold League e le prime due di ogni girone della Blue si sfideranno in una fase finale di ogni lega che, inizierà dai quarti di finale.

Ognuna delle tre finali si giocherà poi su campo neutro.

Gli ultimi due posti della Star League lasceranno il posto in prima divisione alle due finalista della Gold League.

Lo stesso concetto si applica alle ultime due della seconda divisione che retrocederanno lasciando il posto alle due finaliste della Blue League dove ci sarà una ristrutturazione costante, con 20 club che ogni anno lasceranno il posto ai campioni dei vari campionati nazionali.

SUPERLEGA, 15 MILIARDI IN 3 ANNI

A22 Sports, la società di Bernd Reichart, è intenzionata a mettere sul piatto 15 miliardi di euro in tre anni, 5 miliardi a stagione, una cifra che di fatto doppia quanto garantisce oggi la UEFA.

A questa cifra, che arriverà da diversi fondi di investimento europei e nordamericani, saranno sottratti circa 400 milioni per ognuna delle tre stagioni, che saranno destinati al fondo di solidarietà per il calcio dilettantistico e per le entità che non fanno parte del progetto.

I 4,6 miliardi all’anno verranno poi distribuito tra le squadre partecipanti.

IN DIRETTA GRATIS

Come già annunciato da Reichart, le gare saranno trasmesse gratuitamente attraverso la piattaforma Unify, da cui arriveranno profitti attraverso la pubblicità.

LA PIATTAFORMA UNIFY

Unify sarà sviluppata in diverse versione: in quella base, senza bisogno di geolocalizzazione, tutti potranno guardare qualsiasi partita in streaming ma con la pubblicità, che finanzierà la competizione.

La versione Premium, invece, consentirà di guardare le partite senza pubblicità. 

Scopri di più da IL TORO SIAMO NOI

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading