Salernitana-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Salernitana-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Salernitana-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Salernitana-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Salernitana-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Salernitana-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI

Salernitana-Toro: la pagella granata

  • Milinkovic Savic 6.5: Una parata abbastanza semplice su Candreva nel primo tempo e ottimo riflesso sul colpo di testa di Fazio nel secondo
  • Shuurs 6.5: Sempre diligente e attento l’olandese. tenta anche l’affondo in avanti in un paio di situazioni
  • Buongiorno 7: È rimasto a Torino, si è perso l’affetto della sua gente e ripaga con il gol che stappa la partita. Il capitano c’è.
  • Rodriguez 6: Partita ordinata senza sbavature, si spinge meno in avanti del solito.
  • Bellanova 6,5: Un treno sulla fascia destra. Si è rivisto il Bellanova che aveva convinto l’Inter a prenderlo dal Cagliari. Juric con gli esterni sa come lavorare.(dal 68′ Soppy 6)
  • Ricci 6: Partita tranquilla per lui, senza picchi ma zero sbavature. Fa girare il pallone con ordine. (dal 87′ Gineitis S.V.)
  • Tameze 6.5: Non fa rimpiangere l’assenza di Ilic. Piedi un po’ meno educati rispetto al serbo ma tanta fisicità e corsa utili per la squadra
  • Lazaro 6: Meno appariscente del collega Bellanova. Si preoccupa più della fase difensiva.
  • Seck 6: Ha il compito di non far rimpiangere Vlasic. tenta un paio di volte la conclusione ma viene stoppato. Il meno in palla dell’attacco del Torino. (dal 78′ Linetty 6)
  • Radonjic 8: Man of the match a mani basse. Prende tutte le decisioni giuste e non sbaglia niente, escluso il gol sbagliato a porta vuota… (Quasi) perfetto. (dal 78′ Karamoh 6)
  • Zapata 6.5: Nessuna occasione ma partita di sacrificio per il colombiano. I difensori della Salernitana andranno a casa con un bel po’ di lividi. (dal 87′ Pellegri S.V)

LE STATISTICHE
• Il Torino ha vinto cinque delle ultime sei trasferte in Serie A (1P), mantenendo cinque volte la porta inviolata nel parziale e segnando in media due gol a partita.
• Per la prima volta nella gestione Sousa, la Salernitana ha perso due gare di fila in Serie A; in generale, non accadeva dallo scorso febbraio (serie di tre).


• Il Torino ha vinto due gare di fila (vs Genoa e Salernitana) in Serie A per la prima volta dallo scorso marzo, anche in quel caso mantenendo la porta inviolata in entrambi i successi.
• Nemanja Radonjic ha realizzato la sua prima doppietta nei big-5 campionati europei; inoltre, ha già segnato più gol in questo campionato (tre) che in tutto quello passato (due in 28 presenze).
• Nemanja Radonjic ha segnato per due presenze di fila nei maggiori cinque campionati europei per la prima volta da dicembre 2019, con il Marsiglia, contro Bordeaux e Metz in Ligue 1.
• Quello di Buongiorno è soltanto il secondo gol segnato dal Torino nel primo quarto d’ora di gioco nel 2023 in Serie A, dopo quello di Karamoh (2’) contro la Juventus il 28 febbraio.
• Alessandro Buongiorno ha segnato il suo secondo gol in Serie A; il precedente è arrivato sempre in trasferta, contro la Sampdoria, il 3 maggio 2023.
• Con l’assist di oggi Raoul Bellanova è tornato a prendere parte ad un gol in Serie A per la prima volta dal 27 febbraio 2022, quando segnò contro il Torino con la maglia del Cagliari.

Scopri di più da IL TORO SIAMO NOI

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading