Toro 0-1 Juve,i granata resuscitano i bianconeri - IL TORO SIAMO NOI
Toro 0-1 Juve,i granata resuscitano i bianconeri - IL TORO SIAMO NOI
Toro 0-1 Juve,i granata resuscitano i bianconeri - IL TORO SIAMO NOI
Toro 0-1 Juve,i granata resuscitano i bianconeri - IL TORO SIAMO NOI
Toro 0-1 Juve,i granata resuscitano i bianconeri - IL TORO SIAMO NOI

Toro 0-1 Juve,i granata resuscitano i bianconeri

Nella prima mezz’ora vince la paura: andamento lento, squadre molto coperte e iniziativa lasciata a sporadiche e isolate soluzioni individuali. La Juventus ha una fiammata alla mezz’ora: Kean lancia Vlahovic, che a tu per tu con Milinkovic-Savic spreca, facendosi murare. Nella stessa azione vanno al tiro anche Locatelli e Rabiot, ma trovano sempre un super Milinkovic a respingere. Poi ci prova anche Cuadrado, sempre da fuori area, ma non inquadra la porta. Il Torino non riesce a pungere, la Juve risulta sempre troppo imprecisa negli ultimi 25 metri e cosí la prima frazione si chiude sullo 0-0.

La ripresa si apre con un’altra occasione per la Juventus: tiro da fuori di Locatelli, che trova ancora un superlativo Milinkovic a salvare. Poi si infortuna Bremer (problema al flessore) al 52′ e al suo posto entra Bonucci. Il Torino prova a crescere, al 58′ Miranchuk inventa per Vlasic, che tira rasoterra ma non impensierisce Szczesny. Il polacco si deve superare su un tiro da posizione defilata di Lazaro – che aveva saltato secco Cuadrado – poco dopo. Al 61′ Kean ha una gigantesca occasione su cross di Kostic, ma da due passi colpisce male e mette fuori. I minuti passano, Juric inserisce Pellegri, Allegri risponde con Milik. Al 73′ gran cross di Kostic e stacco perfetto di Vlahovic, che trova ancora un grande Milinkovic. É il preludio del gol: corner di Cuadrado, stacco di Danilo (assist) e zampata sul secondo palo di Dusan Vlahovic, che porta la Juventus sull’1-0. Il Torino non ha piú la forza di rialzarsi, i bianconeri gestiscono nel finale e portano a casa una vittoria fondamentale.

COMMENTA L'ARTICOLO