C’è anche il Leicester nella corsa per Bremer

Anche il Leicester in corsa per Bremer: gli occhi della Premier sul difensore del Torino, il pezzo pregiato del prossimo mercato dei difensori, che l’Inter in particolare ha individuato come rinforzo ideale per la linea a tre di Simone Inzaghi. I nerazzurri dovranno però guardarsi dalla concorrenza delle Foxes, che hanno una carta da giocare per il difensore granata.



Tra il club inglese e il Torino c’è infatti in ballo anche il cartellino di Praet: il centrocampista ex Samp è in prestito con riscatto a 12 milioni di euro, e il Leicester avrebbe chiesto informazioni su Bremer.

Per il brasiliano la richiesta dei granata è di 40 milioni, e non spaventa il club inglese, a differenza di quelli italiani. Ecco perché nonostante l’Inter resti in cima alla lista delle pretendenti a Bremer, quella rappresentata dal Leicester è una minaccia da prendere assolutamente in considerazione.

Gleison Bremer, autore di una stagione di altissimo livello con la maglia del Torino, ha attirato su di sé l’interesse di diversi club europei, soprattutto inglesi. Nelle ultime settimane si è fatto il nome di Liverpool, Chelsea e anche Leicester. Quest’ultimi avrebbero un jolly da giocare, cioè il cartellino di Dennis Praet, attualmente in prestito al Torino. I granata vorrebbero il calciatore, ma l’intenzione è quella di rinnovare il prestito almeno per un’altra stagione. Secondo il quotidiano di Torino, l’Inter resta comunque in vantaggio sul centrale brasiliano. Con i nerazzurri ci sarebbe addirittura un’intesa di massima con il giocatore. Il prezzo del cartellino si aggira intorno ai 30-40 milioni, e l’Inter dal canto suo valuta anche il possibile inserimento di contropartite tecniche. Ai granata piace Federico Dimarco e Andrea Pinamonti.