Il pensiero di un tifoso:"Cairo peggior presidente della storia del Toro" - IL TORO SIAMO NOI
Il pensiero di un tifoso:"Cairo peggior presidente della storia del Toro" - IL TORO SIAMO NOI
Il pensiero di un tifoso:"Cairo peggior presidente della storia del Toro" - IL TORO SIAMO NOI
Il pensiero di un tifoso:"Cairo peggior presidente della storia del Toro" - IL TORO SIAMO NOI
Il pensiero di un tifoso:"Cairo peggior presidente della storia del Toro" - IL TORO SIAMO NOI

Il pensiero di un tifoso:”Cairo peggior presidente della storia del Toro”

Cairo è in assoluto il peggior presidente che il Toro abbia mai avuto.
Il peggiore.
Non ho più dubbi a riguardo.
Abbiamo avuto dei maneggioni come De Finis, degli avventurieri come Borsano (anche se finché ha avuto le spalle coperte da Craxi ha fatto ciò che doveva fare inserito in un contesto nel quale TUTTI facevano così), prestanomi come Goveani, farabutti autentici come Calleri, poveracci come i genovesi, gobbi come Cimminelli….ma Cairo vince a mani basse ogni confronto possibile.

Gli manca TUTTO per essere non solo un buon presidente ma anche soltanto un vero appassionato di calcio.
Ha preso il Toro cadavere, glielo abbiamo messo in mano noi, ed in tanti hanno pagato di loro, anche penalmente.

In 15 anni non solo non è riuscito ad entrare minimamente in empatia con noi, ma nemmeno a capire vagamente cosa possa rappresentare per noi il Toro, che è molto più di una squadra di calcio.
Per lui il Toro è stato e rimane solo un’estensione del suo ego smisurato: lo ha usato per entrare nei salotti buoni dell’economia e della politica, lo ha abbandonato per 3 anni in serie B disinteressandosene completamente (forse molti non ricordano), ha cercato di ottenere risultati sportivi a costo zero, come a costo zero ha avuto TUTTO nella sua carriera.
Si è comprato una curva intera, e quella che non è riuscito a comprare l’ha distrutta, fra daspo ed esperimenti sociali.

Non si è MAI preso mezza responsabilità.
Per il Filadelfia ha messo le briciole delle briciole, perché sapeva che non sarebbe mai potuto diventare “suo” nel vero senso del termine, e lui di ciò che non è suo se ne frega.
La cosa più tremenda comunque, è come sia riuscito a normalizzare un intero popolo, che forse è invecchiato, forse è stanco, forse ha perso i suoi valori fondanti, ma che oggi è ridotto a mendicare briciole dalla tavola del padrone.
Siamo diventati una tifoseria di commercialisti e di mangiatori seriali di merda.
Se il Toro era una categoria dello spirito, oggi è una categoria SOTTO spirito.
eravamo bestie feroci, oggi siamo animali da cortile…e qualcuno ancora dice “beh ma non è poi così male”.

Ma andate a fare in culo.

E.B.

2 thoughts on “Il pensiero di un tifoso:”Cairo peggior presidente della storia del Toro”

  1. Si è vero forse questo toro non vincerà mai lo scudetto ma almeno sono 6 /7 anni che siamo a ridosso alle squadra che partecipano all’Europa e non mi sembra poco

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: