Il Genoa verso la cessione ad un fondo americano

Il Genoa verso la cessione ad un fondo americano

Questione di giorni, al massimo di un paio di settimane. Il fondo americano 777 Partners con sede a Miami con 3 miliardi di capitale e 600 dipendenti si appresta dopo mesi di lavori ad acquistare il Genoa. Le firme sono attese per metà settembre. Non è chiaro ancora se gli statunitensi che hanno una partecipazione intorno al 10 per cento al Siviglia compreranno tutto il club rossoblu o solo una parte, comunque sarebbe la maggioranza. Secondo alcune fonti il fondo si accollerebbe i debiti del Genoa, alcune decine di milioni. Certa anche dopo le firme tra le parti, la prosecuzione di collaborazione e di consulenza con il presidente Enrico Preziosi.

Non si parla solo di un normale accompagnamento dei nuovi proprietari nella società più antica d’Italia, ma di un rapporto di anni. E anche la dirigenza attuale per il momento non avrebbe scossoni o rivoluzioni. Insomma la svolta pare vicina anche se c’è ancora molto da capire sul futuro dei rossoblu. L’intermediario e’ stato il procuratore Mascardi che però non avrà ruoli nel nuovo sodalizio che sta nascendo. Possibile che sia Sean Sogliano ad avere una carica, ma di sicuro Preziosi non saluterà.

COMMENTA L'ARTICOLO