Bremer parla del suo futuro:”Al Toro sto bene,sarò sempre grato al club”

Gleison Bremer ha rilasciato un’intervista a Espn Brasile. “A livello personale, è stata una buona stagione e sono stato il difensore che ha recuperato più palloni, così nonostante le difficoltà della squadra ho avuto una buona continuità di prestazione” il punto del brasiliano sul campionato che si è concluso. Una stagione tormentata, lo conferma lo stesso centrale: “E’ stata complicata soprattutto dalla seconda metà in avanti: con il nuovo allenatore sono cambiate tante cose, potevamo salvarsi prima ma abbiamo dovuto sudare fino all’ultimo”.

I granata ripartiranno con Juric: “Vedremo, a Verona ha fatto molto bene e gioca un calcio propositivo”. Sul suo futuro, ancora non ci sono certezze: “I miei agenti mi hanno parlato di qualche interessamento, ma non c’è stato nulla di concreto: Torino mi piace molto e mi trovo bene, è una città molto tranquilla e sarò sempre grato al club, ma è normale che ad ogni atleta piacerebbe giocare la Champions ed essere tra i migliori. Al momento giusto spero di fare il grande passo, ripeto che sarò sempre grato al Toro”.