Nicola sceglie Milinkovic Savic per la porta

Chi al posto di Salvatore SiriguTuttosport oggi si sofferma sulla decisione di casa Torino dopo la positività del primo portiere granata: “Vanja Milinkovic Savic: 24 anni compiuti a febbraio al buio e un futuro prossimo da compiersi sotto i riflettori a Udine, sabato sera. Toccherà a lui salvare il Toro, in porta, ora che Sirigu ha dovuto arrendersi: Covid. Nell’attesa toccherà a Milinkovic, con Ujkani riserva. In questa stagione il fratello del laziale ha giocato 2 partite di campionato (contro Roma e Bologna a dicembre: Giampaolo ritenne di far riposare Sirigu) e 3 in Coppa Italia (Lecce, Entella e, a gennaio, Milan).

Tra i pali, prestazioni globalmente sufficienti, però con incertezze, pur sporadiche. Il vero thriller coi piedi: perché è vero che Vanja ha una capacità di tiro eccezionale (basti ricordare la traversa colpita con una punizione-bomba nel 2017 contro il Carpi in Coppa), ma troppo spesso si diverte, palla al piede, a tentare dribbling avventurosi a tu per tu con l’attaccante. Il serbo ha doti tecniche indubbie ed è anche un gigante di 2 metri e 2. Ha la fiducia di Nicola, dei compagni, del club“, si legge.

COMMENTA L'ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.