Nicola sceglie Milinkovic Savic per la porta - IL TORO SIAMO NOI
Nicola sceglie Milinkovic Savic per la porta - IL TORO SIAMO NOI
Nicola sceglie Milinkovic Savic per la porta - IL TORO SIAMO NOI
Nicola sceglie Milinkovic Savic per la porta - IL TORO SIAMO NOI
Nicola sceglie Milinkovic Savic per la porta - IL TORO SIAMO NOI

Nicola sceglie Milinkovic Savic per la porta

Chi al posto di Salvatore SiriguTuttosport oggi si sofferma sulla decisione di casa Torino dopo la positività del primo portiere granata: “Vanja Milinkovic Savic: 24 anni compiuti a febbraio al buio e un futuro prossimo da compiersi sotto i riflettori a Udine, sabato sera. Toccherà a lui salvare il Toro, in porta, ora che Sirigu ha dovuto arrendersi: Covid. Nell’attesa toccherà a Milinkovic, con Ujkani riserva. In questa stagione il fratello del laziale ha giocato 2 partite di campionato (contro Roma e Bologna a dicembre: Giampaolo ritenne di far riposare Sirigu) e 3 in Coppa Italia (Lecce, Entella e, a gennaio, Milan).

Tra i pali, prestazioni globalmente sufficienti, però con incertezze, pur sporadiche. Il vero thriller coi piedi: perché è vero che Vanja ha una capacità di tiro eccezionale (basti ricordare la traversa colpita con una punizione-bomba nel 2017 contro il Carpi in Coppa), ma troppo spesso si diverte, palla al piede, a tentare dribbling avventurosi a tu per tu con l’attaccante. Il serbo ha doti tecniche indubbie ed è anche un gigante di 2 metri e 2. Ha la fiducia di Nicola, dei compagni, del club“, si legge.