Il Toro crolla a Crotone,ora si fa dura per i granata

La sfida salvezza dello Scida va ai padroni di casaEsulta Serse Cosmi e si dispera l’ex Davide Nicola, che qui conquistò una memorabile salvezza qualche anno fa. Crotone batte Torino 4-2. Una vittoria fondamentale, pesantissima. Un successo da tre punti che rilancia i calabresi dopo 7 ko di fila e lascia nel baratro i granata.

Uomo chiave del primo hurrà di Cosmi sulla panchina pitagorica: Simy Nwankwo. Del nigeriano la doppietta che indirizza la gara sui binari rossoblù: prima al 27′, su calcio di rigore concesso per un fallo di mano in area di Ansaldi, e poi al 9′ della ripresa, riprendendo un pallone prima calciato da Petriccione contro il palo e poi respinto da Sirigu su Messias.

Nel mezzo, il Torino ha un guizzo d’orgoglio con l’ex Mandragora: suo il punto del momentaneo 1-1 a pochi secondi dall’intervallo. E all’inizio della ripresa Bonazzoli rischia pure di completare la rimonta, ma il suo perfetto sinistro da fuori area si stampa contro la traversa con Cordaz immobile.

Poi, però, il Crotone esce alla distanza. Segna il 2-1 con Simy, colpisce un palo con un colpo di testa di Magallan e nel finale trova pure la rete del tris, con un gran sinistro da fuori di Reca che lascia impietrito Sirigu.

Finita qui? Nemmeno per sogno. Il Torino si risveglia nel momento più complicato e accorcia le distanze con uno stupendo destro a giro di Sanabria, all’esordio in maglia granata dopo essere stato fermato dal Covid-19. E poco dopo Gojak colpisce pure un’altra traversa da fuori, sfiorando il clamoroso 3-3.

Gli assalti del Toro, complice il rosso per doppia ammonizione a Rincon, si fermano però lì. E al 94′ Ounas chiude i conti con un’azione personale e un sinistro che prima bacia il palo, poi si infila alle spalle di Sirigu. I 3 punti vanno al Crotone. La lotta salvezza torna a includere anche la formazione di Cosmi.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

CROTONE-TORINO 4-2

Marcatori: 27′ rig. Simy (C), 45′ Mandragora (T), 54′ Simy (C), 80′ Reca (C), 84′ Sanabria (T), 94′ Ounas (C)

CROTONE (3-4-1-2): Cordaz; Golemic, Magallan, Luperto; Pedro Pereira, Molina, Petriccione (82′ Zanellato), Reca; Messias; Ounas, Simy (75′ Di Carmine). All. Cosmi

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Rodriguez; Vojvoda (65′ Verdi), Rincon, Mandragora, Lukic (77′ Gojak), Ansaldi; Bonazzoli, Zaza (65′ Sanabria). All. Nicola

Arbitro: Marco Guida

Ammoniti: Petriccione, Cordaz, Rincon, Zanellato, Mandragora, Ounas

Espulsi: Rincon

COMMENTA L'ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.