Focolaio Covid alla Lazio: il comunicato

Si è parlato tantissimo, nelle ultime ore, del caso Coronavirus per la Lazio. La notizia di ieri è che Luis Alberto, Immobile, Lazzari e Djavan Anderson sono rimasti a Roma e hanno saltato la Champions, mentre Andreas Pereira oggi ha raggiunto la squadra in Belgio. Ora la verità con la prima comunicazione ufficiale (a cui aveva fatto riferimento ieri Inzaghi) da parte del club: ha parlato il medico della Lazio Fabio Rodia.

“Per i protocolli anti-Covid della Uefa la squadra è stata sottoposta ai tamponi a due giorni dalla gara di Champions League. Nello svolgimento dei tamponi si sono verificati dei casi, con alcune criticità e alcuni dubbi. La società ha messo subito in isolamento domiciliare questi casi, per poter effettuare poi nei prossimi giorni nuovi approfondimenti. In vista del Torino sottoporremo questi giocatori a nuovi test e chiariremo la situazione. Viste queste criticità il club ha disposto l’isolamento immediato, tutelando i propri tesserati”.

COMMENTA L'ARTICOLO