Toro 2-3 Roma: ventesima sconfitta stagionale - IL TORO SIAMO NOI
Toro 2-3 Roma: ventesima sconfitta stagionale - IL TORO SIAMO NOI
Toro 2-3 Roma: ventesima sconfitta stagionale - IL TORO SIAMO NOI
Toro 2-3 Roma: ventesima sconfitta stagionale - IL TORO SIAMO NOI
Toro 2-3 Roma: ventesima sconfitta stagionale - IL TORO SIAMO NOI
Toro 2-3 Roma: ventesima sconfitta stagionale - IL TORO SIAMO NOI

Toro 2-3 Roma: ventesima sconfitta stagionale

Per la trentasettesima giornata di Serie A si affrontano all’Olimpico Torino Roma. Granata a quota 39 classifica, aritmeticamente salvi, sono reduci da due pareggi con Verona in casa e Spal fuori. Giallorossi quinti in classifica a quota 64 a +1 sul Milan che ha già giocato: serve una vittoria per blindare la posizione. Longo lascia a riposo Sirigu e Belotti: spazio a Ujkani in porta con Zaza supportato da Verdi e Berenguer in avanti, prima da titolare per il giovane Singo sull’out esterno di centrocampo. Fonseca cambia poco dopo la vittoria con la Fiorentina: c’è Cristante al posto del rigorista Veretout, Perez sostituisce Pellegrini ko.


Partita molto vivace che si sblocca già al 14’: palla di Zaza per Berenguer che salta Pau Lopez e mette dentro. Poco dopo la risposta della Roma: altra bellissima combinazione veloce con Mkhitaryan che serve alla grande Dzeko, il bosniaco non perdona. Al 24’ la Roma ribalta e passa in vantaggio: dalla bandierina va Carles Perez, imperioso Smalling a fare 2-1. Al 36’ la punizione calciata da Kolarov si va a stampare sul palo.

Al 61’ arriva il gol del 3-1 della Roma: Djidji, subentrato a Lyanco, stende in area di rigore Dzeko, dal dischetto di presenta Diawara che non sbaglia. Al 65’ accorcia il Torino: Singo scappa via lungo la fascia destra e calcia in porta, male Pau Lopez nell’opposizione al tiro ed è 3-2. Annullato per fuorigioco un gol di  Dzeko nel finale di gara. Finisce 3-2 a Torino: Roma matematicamente quinta a quota 67 in classifica.

Per il Toro arriva,il poco invidiabile record,della ventesima sconfitta stagionale.