Giocatori in fuga:pronto un lungo stop


Secondo il Corriere dello Sport, tutti i club di Serie A che hanno visto partire all’estero i propri giocatori per l’emergenza Coronavirus stanno preparando l’ordine per il ritorno a breve dei calciatori così da evitare ulteriori problematiche alla ripresa degli allenamenti. Una sorta di fuga che ha come protagoniste star come Ronaldo, Ibra o Lukaku ma anche giocatori normali come Romulo del Brescia, per fare degli esempi; tutti coinvolti e tutti chiamati a breve a ritornare nelle rispettive città.

Come spiega infatti il Corriere, ci sarà un nuovo obbligo di quarantena per tutti questi giocatori: anche se hanno già speso dei giorni in quarantena in Italia e poi nei propri Paesi con le famiglie, sarà previsto per loro al rientro in Italia un altro lungo stop da 15 giorni prima di consentire a tutti di allenarsi regolarmente.Niente sconti come giusto che sia, mentre ieri nella Juventus è partito addirittura il nono giocatore: Adrien Rabiot, destinazione Costa Azzurra.


COMMENTA L'ARTICOLO