Milan-Toro: la pagella granata


Sirigu 6,5 – Non può nulla in occasione del gol di Rebic ma dice no con una bella parata a Paqueta

Bremer 6 – Puntuale in fase difensiva, si rende pericoloso anche in avanti, non ha colpe in occasione del gol subito.

Nkoulou 5,5 – Poco attento in occasione del gol di Rebic anche se le responsabilità maggiori non sono le sue

Lyanco 5 – Ha la colpa – grande – di perdersi Rebic. Un errore che decide il match. Dal 85′ Aina s.v.

De Silvestri 5,5 – Spinge poco ma con Theo e Rebic, dalla sua parte, non era per nulla facile.

Rincon 5,5 – Perde il confronto a centrocampo con Kessie, risultando meno grintoso ed incisivo del solito.

Lukic 6 – Meglio del compagno di reparto, riesce a strappare la sufficienza con alcuni spunti interessanti.

Ansaldi 5,5 – Primo tempo anonimo dell’ex Inter, che cresce nella ripresa. Avrebbe potuto fare di più con un Milan che spingeva soprattutto dall’altra parte del campo

Edera 5 – Fatica in fase difensiva con Theo Hernandez, in avanti si vede davvero poco – Dal 63′ Zaza 5 – Non riesce ad incidere minimamente dal suo ingresso in campo, perdendo tutti i confronti con i centrali del Milan.

Belotti 5,5 – Lotta come un leone, non riuscendo mai a rendersi pericolo. Si registra solamente un debole colpo di testa verso Donnarumma.

Berenguer 5,5 – Si fa soffiare il pallone in occasione del gol di Rebic, in avanti fa davvero poco – Dal 85′ Millico s.v.

COMMENTA L'ARTICOLO