Infermeria granata: la situazione

Daniele Baselli




Alla ripresa degli allenamenti di domani del Torino saranno valutate le condizioni dei tre giocatori che sono usciti malconci dalla sfida contro i blucerchiati: Nkoulou ha infatti subito un trauma facciale, De Silvestri una distorsione alla caviglia destra e Lyanco una dura botta al naso. Gli acciaccati saranno sottoposti ad accertamenti specifici anche se è il solo De Silvestri, al momento, a preoccupare davvero.

Longo spera di recuperare giocatori importanti e fermi da un po’, spiega il quotidiano: “Il primo è Ansaldi. L’argentino contro la Samp è entrato nell’ultimo quarto d’ora al posto di Ola Aina, dando comunque segnali di qualità e vitalità fino al 5’ di recupero, e a Milano partirà dall’inizio. Longo spera di avere a disposizione pure Zaza. La sua idea, si sa, è quella di schierare almeno due punte pure, se non tre. Facile, dunque, immaginare che l’ex Valencia verrà preso in grande considerazione, così come il giovane Millico che presto troverà lo spazio che merita. Longo per San Siro punta ad avere anche Baselli, fuori dal 18 dicembre per una distorsione al ginocchio. L’assenza del centrocampista, come del resto quella di Ansaldi, si è fatta sentire più del dovuto”.

COMMENTA L'ARTICOLO