Coppa Italia: Toro ai quarti


Dopo una gara infinita, il Torino elimina il Genoa e vola ai quarti di Coppa Italia. Decisiva la lotteria dei rigori, dove a spuntarla sono i granata dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sull’1-1.

Mazzarri propone Zaza in tandem con Belotti, Berenguer tra le linee, Meitè in mediana e Bonifazi in difesa. A sinistra c’è Laxalt. Grifone con Zapata a guidare la retroguardia, Schone a centrocampo insieme a Behrami e Cassata e Agudelo-Favilli in attacco.

Primo tempo scintillante, col Genoa che trova il vantaggio dopo circa un quarto d’ora: bravo Cassata ad incunearsi tra le maglie granata ed offrire una palla al bacio da sinistra dentro l’area a Favilli che da due passi non sbaglia. Il Toro però non ci sta e con De Silvestri trova il pari pochi minuti più tardi: assist di Berenguer e conclusione dell’esterno su cui Radu non è esente da colpe.

Agudelo mette i brividi a Sirigu, poi si va alla ripresa dove Belotti ha la chance più ghiotta per completare la rimonta ma la sua inzuccata trova la risposta super di Radu. Il finale vede Zaza e Favilli provare ad evitare i supplementari, che però arrivano inesorabili visto l’1-1 al triplice fischio.

Nel primo supplementare Radu si supera sia su Bremer che sulla punizione di Belotti, poi al 106′ Meitè lascia la squadra di Mazzarri in dieci rimediando il doppio giallo. Il Genoa non sfrutta a dovere la superiorità numerica, anche se Ghiglione a 2′ dalla fine spreca la palla dell’1-2.

Si va ai rigori, dove l’errore di Radovanovic e il timbro di Berenguer decidono il match: Torino ai quarti, Genoa eliminato.

IL TABELLINO

TORINO-GENOA 6-4 dcr

MARCATORI: 14′ Favilli (G), 23′ De Silvestri (T)

SEQUENZA RIGORI: Belotti (goal), Destro (goal), Millico (goal), Favilli (goal), Rincon (goal), Cassata (goal), Aina (goal), Radovanovic (sbagliato), Berenguer (goal)

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Bonifazi (103′ N’Koulou), Bremer, Djidji; De Silvestri (82′ Aina), Meitè, Lukic (77′ Rincon), Laxalt; Berenguer; Zaza (91′ Millico), Belotti. All. Mazzarri.

GENOA (3-5-2): Radu; Goldaniga, Zapata (53′ El Yamiq), Romero; Ghiglione, Schone (105′ Sturaro), Behrami (65′ Radovanovic), Cassata, Barreca; Agudelo (71′ Destro), Favilli. All. Nicola.

Arbitro: Sacchi

Ammoniti: Radovanovic, Romero e El Yamiq (G), Aina (T)

Espulsi: Meitè


COMMENTA L'ARTICOLO