Nicola e il suo affetto per il Toro:”Emozione fortissima”


Davide Nicola ha parlato in conferenza stampa in vista del match di domani tra Torino e Genoa, queste le sue dichiarazioni sulla partita: “Il Toro ha dieci punti più di noi, e con giocatori in grado di decidere la partita. E’ una squadra molto fisica, che attacca la profondità e arriva a prediligere le corsie laterali. Sono molto aggressivi e giocano in casa quindi sappiamo di trovarci di fronte ad una gara tosta ma noi sappiamo quello che vogliamo fare”

Sulla possibilità di turnover domani: “Correggerei la parola turnover. Per me è un casting. Valuteremo con lo staff chi potrà giocare due partite in 4 giorni. E’ possibile che ci siano dei cambi, ma può essere che giochi anche chi è sceso in campo con il Sassuolo. Domani è una partita da dentro o fuori che ci può permettere di fare uno step in più”

Sul Torino: “Sicuramente è stata un’emozione fortissima, ma era quello che cercavo e che volevo. Rappresentare questi colori per me è una gratificazione particolare. Domani si incontrano le due squadre con cui ho legato più da giocatore, ma ora sono allenatore del Genoa. Ritroverò degli amici e delle persone che conosco ma ora per me esiste la mia squadra ed è il Genoa. Il Torino è una squadra diversa dal Sassuolo, ha un calcio più verticale ed è forte fisicamente. Dovremo avere comportamenti diversi”.


COMMENTA L'ARTICOLO