Il Toro ritrova Doveri nel derby,l’ultima volta “esonerò” Mihajlovic


Le coincidenze “astrali” sono molte, per la designazione arbitrale di Daniele Doveri nel derby di domani sera. Due curiosità che insieme potrebbero portare ad un epilogo analogo a quello dell’esonero dalla panchina del Torino di Sinisa Mihajlovic. Pure in quella occasione, fu Doveri il direttore di gara nel ko per 2-0 nella stracittadina (secondo gol, decisivo, viziato da un fallo totalmente ignorato dall’arbitro che si è pure rifiutato di andare a valutare il Var, adducendo una spiegazione tutt’altro che convincente in cuffia, “se ha toccato palla per me è ok”, peccato si trattasse di intervento duro e pericoloso e che la sfera Mandzukic l’abbia solo sfiorata). In generale, comunque, con Doveri il bilancio è particolarmente negativo, tra i precedenti troviamo pure un altro scontro con i bianconeri, sempre in Coppa Italia, perso si per 4-0, ma caratterizzato da un mancato rosso a Simone Zaza (oggi dalla parte opposta) per un intervento assassino su Ichazo in avvio di match, situazione ripetuta in almeno altre quattro circostanze durante tutto l’incontro tanto da portare il tecnico Allegri a toglierlo dal campo subito dopo il rosso per doppia ammonizione a Molinaro (che di falli del genere ne aveva fatti solo due). Insomma, non proprio una garanzia di imparzialità, dati alla mano, contro la Juventus.


COMMENTA L'ARTICOLO