Doppietta del Gallo,per l’Italia sono nove vittorie di fila


Continua la striscia positiva dell’ Italia , che dopo aver staccato il biglietto per Euro 2020 passa anche a Vaduz: il successo contro il Liechtenstein porta a nove le vittorie consecutive degli uomini di Roberto Mancini, che eguaglia il record di Pozzo: otto su otto nel girone J.

Dopo appena un minuto di gioco è per i padroni di casa la prima grande occasione, ma Sirigu è subito decisivo su Savanovic prima del miracoloso salvataggio di Mancini sulla ribattuta di Goppel . Dopo lo spavento iniziale gli azzurri prendono il controllo del gioco e schiacciano gli avversari a ridosso della propria area.

Dopo due minuti Bernardeschi sblocca il risultato finalizzando con un preciso sinistro la bella discesa di Biraghi: il Liechtenstein non rinuncia a ripartire con pericolosità, ma il possesso italiano porta tanti uomini in area: Belotti fa a sportellate tra i centrali di casa, mentre Zaniolo e lo stesso Bernardeschi cercano spesso la conclusione da fuori.

Ad inizio ripresa Belotti ingaggia un duello personale con la retroguardia di casa, senza però trovare la zampata vincente. Il Liechtenstein si affaccia nuovamente dalle parti di Sirigu con il solito ispirato Salanovic, ma il portiere del Torino è ancora decisivo.

Il ‘Gallo’ va in goal allora al 70′ con un bel colpo di testa su calcio d’angolo: settimo centro con la maglia azzurra per il bomber granata. A questo punto la difesa di casa si scioglie e concede anche il tris ai ragazzi di Mancini, che passano ancora sugli sviluppi di un calcio piazzato con lo stacco di Romagnoli, al primo goal con la maglia della Nazionale.

Nel finale c’è gloria anche per El Shaarawy, che sfrutta al meglio il bel filtrante di Cristante: in pieno recupero arriva poi la doppietta di Belotti, azzurri a punteggio pieno con la cinquina di Vaduz.

IL TABELLINO

Liechtenstein-Italia 0-5

Marcatori : 2′ Bernardeschi, 70′ Belotti, 77′ Romagnoli, 82′ El Shaarawy, 92′ Belotti

LIECHTENSTEIN (4-5-1): Büchel; Rechsteiner, Kaufmann, Hofer, Göppel; Yildiz (83′ Wolfinger), Polverino (56′ Frick N.), Büchel, Hasler, Salanovic; Gubser (63′ Frick Y.)

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Di Lorenzo, Mancini, Romagnoli, Biraghi (88′ Bonucci); Zaniolo (63′ El Shaarawy), Cristante, Verratti; Bernardeschi (77′ Tonali), Belotti, Grifo

Arbitro : Treimanis

Ammoniti : Rechsteiner (L), Tonali (I)

Espulsi : nessuno


COMMENTA L'ARTICOLO