Toro-Napoli: Mazzarri:”Ci è mancata un po’ di fortuna”


Il tecnico del Torino Walter Mazzarri ha commentato a Sky Sport il match pareggiato per 0-0 contro il Napoli: “La classifica preferiamo non guardarla. Ci mancano dei punti nelle sette gare giocate, per errori nostri e non, secondo me potevamo avere almeno 2-3 punti in più. Il Napoli è una squadra che anche quando spreca un po’ crea tantissime palle gol. Siamo partiti un po’ contratti, poi siamo migliorati. Nel secondo tempo credo che abbiamo fatto davvero bene, purtroppo non siamo stati fortunati su alcune palle gol. Grande secondo tempo comunque”.

Su Belotti: “Bisogna cercarlo di più, nel secondo tempo potevamo fare gol e sfruttare occasioni con maggior precisione. Se miglioriamo questo probabilmente Andrea poteva avere più occasioni e magari segnare. Noi con le grandi facciamo grande gare. Nel secondo tempo con un pizzico di fortuna in più potevamo portare a casa la vittoria”.

“Noi a parte i primi 15-20 minuti un po’ contratti, un po’ impauriti, poi abbiamo iniziato a giocare bene. Meret ha fatto una gran parata su Ansaldi. Secondo tempo con il piglio giusto, ci è mancata la palla giusta di rifinitura. Abbiamo calciato bene in porta ma purtroppo abbiamo trovato qualche difensore. Nel finale meritavamo di vincere, non siamo stati fortunati negli episodi. Ci manca qualche punto: speravo che potessimo essere ricompensati. Abbiamo tanti Nazionali esteri, rimarremo in pochi. In tanti rincorriamo la migliore condizione”.

“Oggi nel secondo tempo non abbiamo solo imbavagliato il Napoli, ma abbiamo fatto noi il calcio. Palla a terra, entravamo bene in area, purtroppo ci è mancata la rifinitura e il gol. Erano tutti tiri ma poi rimpallati all’ultimo. Per poco poteva essere rigore. Ora continuare e fare meglio specialmente contro le squadre di mezza e bassa squadra. Così butteremo via meno punti”.

“Abbiamo avuto una buona supremazia territoriale. Ci vuole l’anima del Toro, ma non solo: Laxalt è stato bravissimo e attento, così come tutti gli altri. Era da aspettarselo, i difensori stanno acquisendo la migliore forma. Lyanco sta meglio, Nkoulou sta meglio, Izzo era un pochino stanco e a lui fa bene la sosta. La condizione mentale e fisica è fondamentale”.


Annunci

COMMENTA L'ARTICOLO