Toro-Napoli: emessi 15 daspo nei confronti dei partenopei


Quindici ultrà del Napoli sono stati sottoposti a daspo dopo aver creato tensioni all’interno dello stadio Olimpico Grande Torino.

Al termine del primo tempo di Torino-Napoli si sono registrati incidenti fuori lo stadio. Già nel corso della gara una sessantina di tifosi azzurri hanno raggiunto la Curva Primavera: i tifosi del Napoli hanno provocato verbalmente i sostenitori granata.

Le tensioni sono scoppiate al 25′ del primo tempo, quando una cinquantina di ultrà partenopei, in possesso del biglietto per il primo anello della Curva Primavera (non avendo trovato posto nel settori ospiti) sono entrati allo stadio. Un gruppo di 15 persone incappucciate si è tolto la cintura e ha intonato slogan contro i “Torino Hooligans”, ultrà granata che occupa il secondo anello della stessa curva, dove già erano presenti piú di 500 tifosi del Napoli, che stavano assistendo tranquillamente alla gara.

I tifosi del Torino hanno urlato contro i sostenitori avversari, rendendo necessario l’intervento di polizia e steward. Alla fine la digos ha identificato 50 tifosi napoletani, 15 dei quali sottoposti a daspo. Per altri sono state elevate sanzioni amministrative per violazione del regolamento d’uso dell’impianto e, in accordo con la società granata, si procederà con l’applicazione dell’istituto di gradimento.


Annunci

COMMENTA L'ARTICOLO