Oggi per Nkoulou test al Filadelfia,poi Mazzarri deciderà


Prima la volontà di essere ceduto, poi le scuse a compagni e allenatore: Nicolas Nkoulou è tornato ad allenarsi in gruppo dopo averlo fatto da solo per quasi un mese, nella speranza che si sbloccasse la sua cessione altrove.

Walter Mazzarri ha già fatto capire come le gerarchie in difesa siano completamente cambiate: se in precedenza il camerunense era un punto fermo del terzetto arretrato, ora è una semplice riserva che dovrà riconquistarsi il posto con il duro lavoro e l’impegno.

Nella conferenza stampa che precede la trasferta di Genova contro la Sampdoria, il tecnico granata ha fatto il punto su Nkoulou, annunciando la data del possibile rientro tra i convocati.

“Lo avrei portato con noi se fossimo stati in emergenza. C’è da dire che per 23 giorni si è allenato in disparte e non può avere la condizione migliore. Si allena con noi da cinque giorni, oggi lo ha fatto con Ansaldi e ho ritenuto che lunedì facesse la partitella. Se farà quello che mi aspetto da lui, dovrei convocarlo per il Milan”.

La sfida ai rossoneri è prevista per giovedì sera alle ore 21 allo stadio ‘Olimpico Grande Torino’: Nkoulou dovrebbe sedersi inizialmente in panchina per poi rientrare gradualmente nell’undici titolare che ha bisogno della sua forza ed esperienza.

Oggi Mazzarri lo testera’ nella sessione di allenamento prevista al Filadelfia.


COMMENTA L'ARTICOLO