Belotti fa il mea culpa


Pesa come un macigno la sconfitta inflitta dal Lecce al Torino. L’attaccante granata Andrea Belotti, autore del gol del momentaneo pareggio, non ci sta: «Siamo mancati sotto tutti i punti di vista, non è stato il Toro che tutti conoscono. Il Lecce ha imposto il suo gioco e fatto ciò che doveva per portare a casa la vittoria».

Testa già alla prossima sfida: «La Sampdoria viene da tre sconfitte, vorrà vincere davanti ai propri tifosi. Noi dobbiamo rifarci da questa brutta prestazione. Cercheremo di fare una grande prestazione. Episodio finale? Mi dispiace che l’arbitro abbia deciso così, si vedeva il contatto. Ero convinto fischiasse il rigore».


COMMENTA L'ARTICOLO