Petrachi il bugiardo: a maggio lavorava già per la Roma


Queste le dichiarazioni di Gianluca Petrachi sulla trattativa per Dzeko.

“Le lusinghe dell’Inter e di altri club avevano posto delle cose in testa al giocatore, ma io giorno dopo giorno ho cercato di smontargliele facendogli capire che non era così importante all’Inter come lo era alla Roma perché se lo avessero voluto, quando a maggio ho incontrato il club per la prima volta, avrebbero offerto quanto avevo richiesto, ma quell’offerta non è mai arrivata”.

Proprio a maggio della scorsa stagione Petrachi aveva rilasciato queste parole:

Non ho avuto colloqui o incontri con la Roma. Se lavoro già per loro? No. Semplicemente con il Torino e il presidente sono stato molto chiaro, dicendogli che a fine campionato avrei fatto delle scelte. Chi dice certe cose non dice la verità, a fine campionato farò delle scelte, mi auguro che vengano condivise e accettate”.

Petrachi aveva già mollato il Toro da tempo,dunque.

Quando si raccontano frottole,che almeno ci si ricordi bene quello che era stato detto in precedenza.

COMMENTA L'ARTICOLO