Cairo: “Potevo prendere Ribery, ma al Torino solo giocatori utili”


“Un acquisto mediatico? Li ho fatti in passato e non hanno portato bene. Con Recoba riempimmo la tribuna, ma alla fine non fece un grande campionato. Ora penso alle cose utili, Ribery avremmo potuto prenderlo anche noi se ci fossimo impegnati. Ma non è il tipo di giocatore che volevo per rafforzare la squadra”. Così Urbano Cairo, presidente del Torino, intervenuto ai microfoni di Sky prima della partita di Europa League contro il Wolverhampton. “E’ una partita molto importante per noi, è il viatico per i gironi contro una squadra come il Wolverhampton che ha fatto benissimo lo scorso anno come noi. Lo abbiamo preparato bene, incrocio le dita, i ragazzi sono determinati e ora dobbiamo fare quello che serve”, ha aggiunto a proposito della partita. “A chi mi chiede perchè non ho fatto acquisti, dico che questa partita la dovevano giocare i giocatori che c’erano lo scorso anno, che ha meritato lo scorso anno e che ora deve confermare le sue qualità”, ha dichiarato il patron granata. Sulla coppia Zaza-Belotti, Cairo ha concluso: “Zaza-Belotti è una coppia importante, sta facendo faville e se può essere utile anche alla Nazionale lo deciderà Mancini. Zaza è come un nuovo acquisto, così come Lyanco e Bonifazi”.

COMMENTA L'ARTICOLO