Mazzarri:”Siamo contanti,ma la formazione non ve la dico.. “


La conferenza stampa di Walter Mazzarri alla vigilia della sfida di ritorno in Europa League contro il Debrecen

Domani il Toro scenderà in campo a Debrecen per ottenere il pass per il terzo turno preliminare di Europa League. I granata partono da una posizione di grande vantaggio grazie al 3-0 dell’andata. Le parole di Walter Mazzarri in conferenza stampa.

ATTENZIONE – «La gara di andata è stata per noi molto positiva; siamo riusciti a non fare esprimere al Debrecen il suo potenziale e al contempo siamo riusciti a fare tre gol. Ma non dobbiamo pensare che sia già finita; domani mi aspetto una squadra organizzata, che in questo stadio ha sempre fatto ottime partite»

INFORTUNATI – «Siamo contati, ma rispetto all’ultima gara devo sostituire solo Iago e comunque i ragazzi che ho a disposizione mi danno ampie garanzie. L’anno scorso avete visto che da quando la squadra ha acquisito una certa mentalità è stato più facile fare bene per chiunque giocasse. Il mio pensiero è che la squadra domani deve fare la sua partita scordandosi di avere vinto all’andata per 3-0»

ZAZA – «Tanto la formazione non ve la dico… A parte gli scherzi. Per me i giocatori sono come figli. Ne ho venti a disposizione e qualcuno deve rimanere fuori. Io faccio valutazioni in base alla sinergia di squadra e ai movimenti. Domani vedrete la partita e me ne chiederete conto. Voi mi chiedete sempre di Zaza. Lui è in forma ma è tutta la squadra che ha fatto bene perchè il Debrecen è una signora squadra e se non siamo riusciti a farli esprimere è merito di tutti»


COMMENTA L'ARTICOLO