Lutto in casa granata


E’ morto a 89 anni l’ex portiere granata, che fu schierato tra i pali all’indomani della tragedia di Superga. Lo scorso 4 maggio partecipò alla commemorazione della mitica squadra

Lutto nel mondo granata: è morto stamattina, a 89 anni, Guido Vandone, ex portiere del Torino. Nel maggio 1949, a 19 anni, Vandone era finito tra i pali della squadra granata all’indomani della tragedia di Superga, quando il Torino fu costretto a schierare la formazione giovanile per completare le ultime quattro giornate di campionato ancora da disputare.

Vandone, che di fatto è il primo erede del mitico portiere Valerio Bacigalupo, scese in campo contro Genoa, Palermo, Sampdoria e Fiorentina che schierarono anch’esse formazioni equivalenti alle attuali squadre Primavera. Lo scorso 4 maggio Vandone aveva partecipato alle celebrazioni per il settantesimo anniversario della scomparsa del Grande Torino. Nato il 18 febbraio 1930a Torino, Vandone nel corso della sua carriera ha difeso la porta anche di Savona, Prato, Lecce e Cuneo.

Fonte Tuttosport


Loading...

COMMENTA L'ARTICOLO