Ventura punta i giovani granata per la sua Salernitana


In carriera ha dimostrato di saper valorizzare tanti giovani. Ed è per questo che, in vista della sua avventura della panchina della Salernitana, Gian Piero Venturanon snaturerà il suo modus operandi. L’ex ct della Nazionale italiana, nei summit avuti con dirigenza e proprietà, ha chiarito la sua idea di calcio e ciò di cui ha bisogno per disputare un campionato ambizioso alla guida del cavalluccio marino. I big – specie nel reparto avanzato – non dovranno mancare. Ma il tecnico ligure ha richiesto anche giovani di valore e pronti a calarsi con determinazione nel torneo cadetto. Un nome segnato sul taccuino del ds Angelo Fabiani è quello di Erik Ferigra, difensore 19enne della Primavera del Torino che Walter Mazzarri ha fatto debuttare in un match di Coppa Italia dei granata. Ecuadoregno ma spagnolo di adozione (è cresciuto nelle giovanili del Barcellona) ha vinto la Coppa Italia Primavera con i piemontesi, dimostrando di avere personalità da vendere. Gli ottimi rapporti tra il Torino e Gian Piero Ventura potrebbero rappresentare la chiave di volta per agevolare il trasferimento del difensore centrale all’ombra dell’Arechi. La Salernitana ha fatto un sondaggio, al pari dell’Ascoli (club che contende ai granata anche Marco Firenze), interessata alle prestazioni del calciatore. Le prossime ore potrebbero risultare importanti per la definizione della trattativa, anche perché dalla metà della prossima settimana il club granata si ritroverà in città per i test atletici e le visite mediche che precederanno la partenza per il ritiro di San Gregorio Magno.


COMMENTA L'ARTICOLO