Mazzarri stuzzica Zaza - IL TORO SIAMO NOI
Mazzarri stuzzica Zaza - IL TORO SIAMO NOI
Mazzarri stuzzica Zaza - IL TORO SIAMO NOI
Mazzarri stuzzica Zaza - IL TORO SIAMO NOI
Mazzarri stuzzica Zaza - IL TORO SIAMO NOI
Mazzarri stuzzica Zaza - IL TORO SIAMO NOI

Mazzarri stuzzica Zaza


Mazzarri presenta in conferenza stampa il lunch match di domenica contro il Cagliari di Maran. Il suo Torino ha bisogno di una vittoria per continuare a coltivare il sogno Europa. Il tecnico ex Watford ha richiamato attenzione ai suoi e stuzzicato Zaza.

Mazzarri si è così espresso sugli avversari, richiamando attenzione: «Giocano bene, Maran gli ha dato un bel gioco e una bella identità. A volte ha raccolto meno di quanto meritava. Secondo me sono salvi, poi si vedrà. Hanno attaccanti importanti come Joao Pedro e Pavoletti, poi Barella che conosciamo tutti.Dobbiamo stare molto attenti perchè hanno un gioco arioso, usano bene il palleggio, sono una squadra che mi piace. Noi non dobbiamo lasciarli giocare e al contempo fare la nostra partita in avanti, specie dalla trequarti in poi».

Infine, il tecnico ex Napoli stuzzica Zaza, chiamato al riscatto vista l’assenza del Gallo Belotti e Iago Falque: «Deve stare tranquillo e giocare come sa, non essere apprensivo e voler strafare. Deve stare calmo e giocare come sa. Altrimenti alcune volte cerca di strafare, a volte alza il gomito in area e gli fischiano fallo. Deve aiutare la squadra, ha qualità, le deve tirare fuori».


Scopri di più da IL TORO SIAMO NOI

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading