Dite la vostra – l’opinione di un tifoso dal nostro Forum


Bene, anche quest’anno l’obiettivo è stato raggiunto, gennaio campionato finito e anche questo é andato. L’altro obbiettivo di Cairo, cioè farsi conoscere con il Toro, anche quello è stato raggiunto. L’altro forse non se l’aspettava è arrivato come la sorpresa nell’uovo di Pasqua, cioè dividere la tifoseria, una parte gli ha regalato l’alibi o meglio gli alibi, della parte sinistra della classifica in pianta stabile, scongiurato pericolo di un altro fallimento ( come se un imprenditore del suo calibro comprasse la carta che gli fa fare i giornali e quindi fonte di guadagno e aspettasse che marcisca, mah non so neanche come certe persone possano anche solo pensarlo) giocatori di proprietà, anche questa non la vedo come una cosa strana, dovrebbe essere normale e ha forgiato una generazione di accontentisti, figli probabilmente di quest’epoca, che poi ahimè saranno pure il futuro di questo paese! Poi cu sono gli altri, cioè noi, il male peggiore per uno come lui, quelli che contestano le sue scelte, quelli che ai suoi occhi si permettono di mettere l’accento sul suo operato, ma questi come si permettono di contestare uno come me? Caro pres le sue scelte sono sotto gli occhi di tutti e se è vero che le aziende si misurano in base ai risultati che ottengono lei con il Toro si è dimostrato un mediocre, tralascio le varie campagne cessioni degli anni precedenti che pure a un bambino verrebbe in mente di chiederle come ha fatto a sostituire l’ultima coppia prolifica del Toro con Amauri e Quagliarella, scelta che avrebbe avuto un senso per una squadra retrocessa, ma non per una squadra che si era appena qualificata con demerito per l’Europa league! Poi tutti questi allenatori, di cui ricordiamo i devastanti risultati, ma quest’ultimo? Un allenatore bollito e conservatore, forse perché per ricrearsi uno straccio di carriera condivide tutta la linea? Guardi era meglio un parafulmine, almeno quello prendeva le scosse e aveva anche il diritto di lamentarsi! Gentilmente mi spiega anche lo scarso organigramma societario degno di una panetteria di periferia? Di solito le società serie e solide si riconoscono partendo dall’alto e si fidi il fatto che ci sia lei non è sufficiente, l’ultimo che ha pensato di avere appoggi dall’alto è stato crocifisso! Si ricordi che di tifosi ambiziosi e che sanno cosa significhi godere per il Toro ce ne sono molti più di quelli che lei pensa, molti purtroppo sono dormienti, attendono la resurrezione, lavori su quelli e vedrà che il ritorno economico lo avrà anche lei. E adesso vado a seguire la pallavolo…grazie


COMMENTA L'ARTICOLO