La pagella del Toro:continua la crisi di Belotti - IL TORO SIAMO NOI
La pagella del Toro:continua la crisi di Belotti - IL TORO SIAMO NOI
La pagella del Toro:continua la crisi di Belotti - IL TORO SIAMO NOI
La pagella del Toro:continua la crisi di Belotti - IL TORO SIAMO NOI
La pagella del Toro:continua la crisi di Belotti - IL TORO SIAMO NOI

La pagella del Toro:continua la crisi di Belotti


Salvatore SIRIGU 6,5 – Salva la causa granata con uscita in ottimo timing sul destro ravvicinato di Simeone.

Armando IZZO 6 – Qualche sporcatura ma tutto sommato se la cava e trova il modo di rendersi anche pericoloso in area toscana.,

Nicolas NKOULOU 6,5 – Sicuro e autoritario, pochissime chance concesse a Mirallas e Simeone.

Koffi DJIDJI 6,5 – Vedi sopra, buona prova per il centrale francese naturalizzato ivoriano.

Lorenzo DE SILVESTRI 5 – L’errore che da il la al gol i Benassi pesa come un macigno. (83′ PARIGINI s.v)

Daniele BASELLI 6 – Alterna buoni spunti a qualche passaggio a vuoto. Il “6” è la media perfetta. (65′ ZAZA 5,5 – Entra con la voglia di spaccare il mondo, ma a conti fatti gli rimane il colpo in canna.)

OLA AINA 7 – E’ un fattore sulla fascia sinistra, con cross e inserimenti sempre pericolosi. Da uno di questi nasce il gol granata.

Tomas RINCON 6 – Combattente vero, anche se a volte eccede nelle maniere ruvide.

Soualiho MEITE’ 6,5 – Dinamico e sempre propositivo. Conferma.

Iago FALQUE 6,5 – Il migliore degli “avanti” del Toro: Lafont deve superarsi per negargli la gioia del gol. (85′ SORIANO sv)

Andrea BELOTTI 5 – Continua la sua crisi nera: ci mette tanta buona volontà ma poca, pochissima, tecnica.

All.: Walter MAZZARRI 6 – Al netto della battaglia ingaggiata da Mazzarri con la squadra arbitrale, il suo Toro non disputa una brutta partita al cospetto di un quotato avversario, ma non riesce a concretizzare la mole di lavoro prodotta.