Frosinone-Toro: le squadre si annullano,è 0-0 - IL TORO SIAMO NOI
Frosinone-Toro: le squadre si annullano,è 0-0 - IL TORO SIAMO NOI
Frosinone-Toro: le squadre si annullano,è 0-0 - IL TORO SIAMO NOI
Frosinone-Toro: le squadre si annullano,è 0-0 - IL TORO SIAMO NOI
Frosinone-Toro: le squadre si annullano,è 0-0 - IL TORO SIAMO NOI
Frosinone-Toro: le squadre si annullano,è 0-0 - IL TORO SIAMO NOI

Frosinone-Toro: le squadre si annullano,è 0-0



Di Francesco sceglie la difesa a 3, Kaio Jorge al centro dell’attacco con Soulé e Ibrahimovic ai lati e Garritano nuovamente titolare; Juric piazza Ricci in mezzo al posto dello squalificato Linetty e Vojvoda sulla corsia di sinistra. Prima chance per gli ospiti su calcio d’angolo con Zapata che di testa manda a lato. Gara che procede sui binari dell’equilibrio senza particolari scossoni fino al 15′: Kaio Jorge cade in area e per l’arbitro non è rigore, poi richiamato dal VAR fa ripartire da una punizione per il Toro per fallo di Gelli su Ricci. L’episodio accende gli animi e la partita dei padroni di casa che al 23′ ha una buonissima occacione: cross di Gelli, testa di Kaio Jorge che conclude però centrale e Milinkovic-Savic respinge. Poi al 29′ il portiere serbo controlla male con i piedi un pallone, Kaio Jorge lo recupera, Ibrahimovic serve Garritano che da ottima posizione manda a lato. La grande densità a centrocampo porta ad errori in fase d’impostazione per entrambe e la qualità generale ne risente. Al 44′ arriva una fiammata granata con Ilic che da fuori area colpisce il palo. 


L’avvio di ripresa è più brioso: Zapata anticipa Romagnoli ma non controlla al meglio al momento di tirare, Kaio Jorge impegna Milinkovic-Savic che è reattivo e devia in angolo, Garritano da lontano tira lento. Con il passare dei minuti il ritmo cala ma gli spazi non aumentano e la partita prosegue senza brividi. I primi cambi sono Lirola per il Frosinone e Djidji per il Torino, poi al 72′ entrano Lulic, Caso, Seck, Lazaro e Karamoh. Le sostituzioni di Juric hanno un impatto superiore quanto basta per presentarsi di più dalle parti del portiere avversario con il Frosinone che invece non riesce più a salire. Karamoh accelera ma arrivato al tiro non impensierisce troppo Turati, Buongiorno segna ma in fuorigioco, Bellanova e Seck in area creano il panico ma senza tirare. Il Frosinone regge, finisce 0-0.

COMMENTA L'ARTICOLO